Che cosa si intende per Back office?

Il back office nel settore dei trasporti

Il back office gestisce la logistica nelle società di trasporto. Chi lavora nel back office gestisce gli ordini dalla richiesta alla fatturazione e organizza il planning degli autisti. Negli ultimi anni sono comparse sul mercato molte applicazioni software che consentono al back office di società di trasporto di lavorare in modo più produttivo. Il sistema di gestione della flotta e il sistema di gestione dei trasporti ne sono gli esempi più conosciuti. Ma anche i sistemi per la gestione dei rimorchi o per la gestione del magazzino (WMS) o il software per la fatturazione contribuiscono all’espletamento della logistica.

Back office e sistemi di track & trace

Track & trace permette al back office di seguire in tempo reale la flotta in viaggio. La cosiddetta scatola nera (black box) viene incorporata nel veicolo e rende possibile il sistema di tracciamento grazie alla tecnologia del navigatore satellitare. L’informazione attuale sullo stato e la posizione viene mandata automaticamente al server centrale, per lo più attraverso un GPRS. Così l’ufficio centrale può seguire tra l’altro, la posizione satellitare, la velocità, la direzione, la strada percorsa e l’ETA (tempo stimato di arrivo) dei camion e dell’altro materiale rotabile.

Back office e sistema di gestione della flotta (FMS)

La gestione della flotta rimanda alla gestione del parco macchine e degli autisti in una società di trasporti. Un sistema di gestione della flotta automatizza questo processo e rende possibile al back office di aumentare la produttività del processo logistico ad un costo inferiore. I computer di bordo sono l’interfaccia mobile dei dati del FMS. Per mezzo del display del computer di bordo, il back office scambia in tempo reale i dati con gli autisti.

Back office e sistema di gestione dei trasporti (TMS)

TMS è un sistema Enterprise Resource Planningssysteem (ERP) specifico del settore, che viene sempre più usato nelle ditte di logistica. Questo software back office rende possibile ai trasportatori di organizzare il planning, di trasformare le ordinazioni in fascicoli e di inviare automaticamente agli autisti dati come i carichi disponibili, i luoghi di sosta, il tempo rimasto di guida e di riposo o gli asset. All’inverso l’FMS elabora anche le informazioni che i camion della flotta rimandano. Ciò permette al back office un’elaborazione precisa del calcolo delle spese.

Per saperne di più sul nostro software di back office TX-CONNECT