Che cosa s’intende per ECO-score

Che cosa è l’ECO-score?

L’Eco-score, oltre a rivelare l’efficienza dei conducenti su strada, è un indicatore dello stile di guida relativo alle norme dell’ECO-driving. L’ECO-driving si è caratterizzato in tempi recenti per la sua forte ascesa nel settore dei trasporti. Grazie all’analisi del comportamento di guida e ad un coaching permanente sulla base dell’ECO-score (punteggio ecologico), è possibile migliorare sostanzialmente lo stile di guida dei conducenti. ISistemi di gestione della flotta (FMS) trasmettono le informazioni necessarie per raccogliere l’ECO-score degli autisti grazie al sistema di connessione CAN-bus.

Come funziona l’ECO-score?

L’ECO-score valuta il modo in cui vengono applicate le indicazioni di guida dell’ ECO-driving o guida eco-compatibile. Ci sono due modalità di “misurazione” dello stile di guida. La misurazione quantitativa prende in considerazione gli eventi e la loro durata e attribuisce ad essi un punteggio complessivo, ad esempio quante volte si fanno frenate brusche o dolci. Il risultato di questa misurazione è, in effetti, (troppo) limitato per correggere, nel lungo periodo, lo stile di guida dei conducenti. L’analisi qualitativa è più accurata in quanto prende in considerazione anche gli eventi antecedenti e successivi all’azione del conducente. L’addestramento, il coaching e il monitoraggio aiutano i conducenti a migliorare costantemente e a mantenere il proprio ECO-score.

Vantaggi economici ed ecologici di un buon ECO-score

L’ECO-score offre alle società di trasporti gli strumenti per valutare continuamente i propri autisti e per formarli e motivarli nella guida al risparmio di carburante. Così facendo sono in grado di risparmiare annualmente in consumi di carburante migliaia di euro per singolo veicolo e di limitare le dannose emissioni di sostanze come la CO2. Un comportamento di guida previdente riduce inoltre la possibilità di incidenti. Un buon ECO-score contribuisce infine alla diminuzione del premio assicurativo e alla riduzione delle spese di manutenzione per autocarro.

Un buon ECO-score si traduce in una guida più confortevole per i conducenti

Gli autisti che applicano i dettami dell’ECO-driving traggono vantaggio da un comfort di guida superiore e da un minor stress su strada. Tutto questo li rende più motivati. I conducenti che registrano un ECO-score positivo non guidano più lentamente di altri. L’ECO-driving contribuisce inoltre a un’immagine positiva delle società di trasporti nell’ambito dell’ecosostenibilità aziendale.

Per saperne di più sul nostro programma di stile di guida TX-ECO