Che cosa si intende per Tachigrafo digitale?

Che cosa è un techigrafo digitale?

Il tachigrafo digitale è uno strumento elettronico alloggiato nel cruscotto dei veicoli e registra i dati sulla scheda personale del conducente nonché nella memoria di massa interna. Il tachigrafo digitale è dotato di un display, di una scheda di connessione per la trasmissione dei dati e di un meccanismo di stampa.

L’utilizzo del tachigrafo digitale, in base alle normative europee, è obbligatorio in tutti gli stati dell’Unione europea nonché in Svizzera e supporta la funzione di controllo di cui al regolamento (CE) n. 561/2006 in relazione ai periodi di guida e di riposo. Durante i controlli le informazioni registrate vengono richieste dagli organi competenti. La scheda del tachigrafo digitale è una smartcard utilizzata in combinazione con l’apparecchio di controllo. La scheda garantisce l’identità del titolare ed è disponibile in quattro versioni: scheda conducente, scheda aziendale, scheda del luogo di lavoro e scheda di controllo.

Perché è obbligatorio utilizzare il tachigrafo digitale?

Il tachigrafo digitale garantisce il rispetto delle condizioni di lavoro dei conducenti, come ad esempio il massimo tempo di guida e i periodi di riposo minimi ed aumenta quindi automaticamente la sicurezza su strada, assicurando altresì un’equa concorrenza nel settore dei trasporti. Il download su una memoria esterna sicura sia dei dati presenti nella memoria di massa del techigrafo digitale sia di quelli sulla scheda conducente, è soggetto a rigorose clausole regolamentate. Anche per l’archiviazione dei dati dal tachigrafo digitale si applicano rigorose disposizioni legali.

Collegamento del tachigrafo digitale al computer di bordo

Il collegamento del tachigrafo digitale al computer di bordo permette inoltre la lettura della scheda conducente e della memoria di massa direttamente su strada. Avanzati sistemi FMS avvisano il back office e gli autisti in tempo reale nel momento in cui i periodi di guida e di riposo rischiano di essere superati. Le società con un chiaro quadro dei periodi di lavoro e di riposo possono organizzare la pianificazione in maniera flessibile e massimizzare la produttività.

Collegamento del tachigrafo digitale al CAN-Bus

Quando il tachigrafo digitale viene collegato tramite CAN-bus è possibile registrare ed elaborare anche i dati relativi al veicolo, fatta eccezione per le informazioni sulle tratte. Le applicazioni riguardano, in particolare, i consumi di carburante e lo stile di guida dei conducenti.

Per saperne di più sulle nostre soluzioni DigiTach